Calabria7

Sbarco di clandestini sulle coste del Crotonese, in arresto i tre scafisti

Capistrano

Nella mattinata di sabato 5 dicembre, a bordo della motovedetta della Capitaneria di Porto sono giunti presso il porto di Crotone 75 migranti provenienti dall’Afghanistan, Iran, Iraq e Ucraina.

Tra loro la Squadra mobile locale ha posto la sua attenzione sugli unici tre cittadini ucraini che stavano in disparte rispetto al resto del gruppo.  Nei confronti dei tre sospettati hanno proceduto a effettuare un sommario controllo dei loro cellulari che hanno fatto emergere ulteriori sospetti sul fatto che potessero essere loro gli scafisti.

Per accertare il sospetto la Mobile ha   proceduto a interrogare alcuni migranti di varie nazionalità giunti in Italia con la  stessa imbarcazione dei fermati e presenti presso Regional Hub S. Anna di Isola di Capo Rizzuto. Sulla scorta di tali elementi la Mobile ha fermato i 3 per l’ipotesi reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

I tre ucraini venivano condotti, su disposizione del pm, di turno della Procura della Repubblica del Tribunale di Crotone, nel carcere locale

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Polizia irrompe durante una festa abusiva nel Catanzarese, sequestrato locale

BROOKLYN | Ponte Catanzaro sequestrato, consiglieri comunali chiedono convocazione Anas

Maria Teresa Improta

Incidente stradale nel Vibonese, perde la vita un poliziotto

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content