Calabria7

“Scacco alla Regina” a Lamezia, Palmieri passa dal carcere ai domiciliari

operazione alexa

La prima sezione della Corte di Appello di Catanzaro, presieduta da Giancarlo Bianchi,  ha scarcerato Domenico Palmieri, imputato nell’ambito dell’operazione Scacco alla Regina, che ha inferto un duro colpo ad gruppo criminale dedito a smerciare fiumi di cocaina ed eroina nella roccaforte dei rom, nel quartiere Ciampa di Cavallo, avvalendosi per lo spaccio di droga di minorenni. I giudici, accogliendo l’istanza dell’avvocato Antonio Larussa, ha disposto la sostituzione della custodia cautelare in carcere, oramai in atto dal novembre del 2019 con quella degli arresti domiciliari. Sempre la Corte di Appello, inoltre ha ridotto la pena inflitta dal gip di Paola da 6 anni e 4 mesi in anni 4 e mesi 4

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Disagi nell’erogazione dell’acqua in alcune vie di Catanzaro: ecco quali

Alessandro De Padova

Stalettì (Catanzaro), incendio sulla collinetta prospiciente Copanello

Danilo Colacino

Lavori su statale 106 a Catanzaro, limitazioni al traffico

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content