Calabria7

Scappa dopo aver visto uno squalo ma non riesce a salvarsi, 39enne uccisa davanti ai bagnanti

squalo

Quella che, inizialmente, sembrava una tranquilla nuotata poco lontano dalla riva, alla fine si è trasformata in un’autentica tragedia: in Sudafrica, infatti, una donna è stata raggiunta, aggredita e uccisa da uno squalo bianco. Il dramma si è consumato nella mattinata di domenica davanti alla spiaggia di Central Beach, nella cittadina di Plettenberg Bay, nella Provincia del Capo Occidentale.

La vittima è una donna di 39 anni, la quale si trovava in spiaggia insieme ad altre persone per un tuffo mattutino. Una scena drammatica quella descritta dai testimoni sul posto. Coloro i quali erano in acqua hanno iniziato ad urlare cercando di uscire al più presto dall’acqua. Stessa cosa ha fatto la trentanovenne che però è stata puntata dall’animale e non è riuscita a scappare.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Parroco accoltellato in chiesa da un pensionato, trasportato in ospedale

Maria Teresa Improta

Dalle Regioni via libera all’infermiere di famiglia. FNOPI: “Bisogna fare in fretta”

Antonio Battaglia

Si ribalta a bordo di un trattore, tragica morte per un 70enne

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content