Calabria7

Scatta l’operazione ‘Easy Voucher’ sui buoni spesa Covid, 107 denunce a Gioia Tauro

Calulonia arresti

I carabinieri di Gioia Tauro, impegnati nell’operazione “Easy Voucher”, hanno denunciato 107 cittadini (94 italiani, 17 stranieri) per falso ideologico commesso da privato in atto pubblico e tentata truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, “in ordine a richieste non spettanti di sussidi economici, disposti dalla Presidenza del Consiglio dei ministri già nel 2020, all’inizio dell’emergenza connessa alla pandemia da Covid 19, per far fronte ai disagi economici che ne sono conseguiti”.

Le indagini hanno permesso, attraverso un’attenta attività di analisi documentale delle 410 istanze presentate e l’esame incrociato delle verifiche sul territorio, di accertare numerose irregolarità nelle procedure di attestazione dei requisiti previsti. Le false autocertificazioni hanno riguardato, tra l’altro, l’indicazione della reale residenza o dei componenti del nucleo familiare e l’errata indicazione dell’Isee. Il tentato danno erariale è stimato in oltre 34mila euro.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Furto in abitazione e fuga su auto sportive, arrestata banda catanzarese (VIDEO)

Andrea Marino

Diga sul Menta, riunione in Comune a Reggio

manfredi

Coronavirus, sindaco distribuisce mascherine gratis nel Reggino

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content