Calabria7

Schiacciato da un furgone, lavoratore di 54 anni muore sul colpo

lavoratore furgone

Tragico incidente in un’azienda agricola ubicata tra Nuoro e la frazione di Lollove: un lavoratore nuorese di 54 anni, infatti, è morto schiacciato sotto il furgone che stava riparando. Si tratta di Salvatore Santeddu, ex detenuto, il quale stava prendendo parte a un progetto sociale di reinserimento nel lavoro che a fine percorso gli avrebbe potuto valere anche l’assunzione nell’azienda agricola.

Da una prima ricostruzione degli investigatori, scrive l’ANSA, Santeddu era sotto il mezzo quando i freni, forse per un guasto o forse per una terribile disattenzione, si sono sganciati e il furgone si è mosso schiacciandolo con la ruota.

Sul posto, dopo gli agenti della polizia e gli uomini del Servizio Prevenzione e Sicurezza sul lavoro (Spresal) – che stanno indagando sul rispetto delle normative per prevenire gli incidenti sul lavoro – è arrivato il sostituto procuratore di Nuoro Ireno Satta. Il magistrato disporrà l’autopsia sul corpo dell’operaio per accertare le cause esatte di morte e se vi siano eventuali responsabilità.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Trema la terra al largo della costa giapponese, allerta tsunami

Giovanni Bevacqua

Covid in Vaticano, Papa Francesco sottoposto a tampone

Mimmo Famularo

Sesso al parco, 20mila euro di multa a due giovani incastrati dalle telecamere

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content