Calabria7

Schiuma nel fiume Busento, indagini dei carabinieri in corso

Un gruppo di cittadini della zona di Carolei ha consegnato ai Carabinieri Forestale diversi video e foto che attestano la presenza di schiuma maleodorante nel fiume Busento, che poi, a Cosenza, confluisce nel Crati. I Carabinieri già oggi hanno esperito delle indagini sul luogo, interpellando anche l’amministrazione comunale del piccolo centro del cosentino. L’inquinamento del Busento, che ha portato al ritrovamento di centinaia di pesci morti, era stato già al centro di alcune inchieste della Procura di Cosenza e, in passato, era anche stato denunciato il titolare di un’azienda.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, sindaco e vice donano sangue a Rogliano

Mirko

Sanità, “Sul” proclama stato di agitazione all’Annunziata di Cosenza

Mirko

Coronavirus, grande attesa per il nuovo Dpcm. Tutte le ipotesi

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content