Sclerosi multipla, a Vibo Valentia l’importante incontro di sensibilizzazione

Sono circa 400 i pazienti affetti dalla patologia in carico presso l'ospedale "Iazzolino" di Vibo. Durante l'evento anche una raccolta fondi

Nella cornice dell’Hotel Cala del Porto di Vibo Marina, si è svolto sabato 27 gennaio l’importante incontro finalizzato a sensibilizzare la comunità vibonese, sulla Sclerosi Multipla, patologia autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale con manifestazione di sintomi spesso sottovalutati.
Dopo i saluti rivolti da Danilo Cafaro, Ketty De Luca e Pasqualina Servelli, rispettivamente presidenti dei clubs cittadini del Lions, del Rotary Club Vibo Valentia e del Kiwanis, sono seguiti gli interventi di Salvatore Lico, Presidente AISM Sede Regionale Calabria e Sania Pagano, Consigliere Nazionale AISM, che hanno spiegato l’importanza della presenza dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla sul territorio nazionale e locale, descrivendo l’importante impegno, anche dei volontari, volto a garantire agli ammalati di tale patologia il diritto alla buona qualità della vita e alla loro piena inclusione sociale.

La sinergia col reparto di Neurologia dello “Iazzolino”

Non sono mancati i ringraziamenti nei confronti del Reparto di Neurologia di Vibo Valentia che, nel periodo Covid, si è premurato di sottoporre a vaccinazione, in tempi assolutamente rapidi, gli affetti dalla patologia
Puntuale e molto seguito, l’intervento del dottor Franco Galati, Primario del Reparto di Neurologia dello Iazzolino di Vibo Valentia, che ha dato una chiara indicazione delle metodiche diagnostiche e terapeutiche della Sclerosi Multipla eseguite presso l’Ospedale cittadino, significando la necessità di pervenire a una quanto più rapida diagnosi per addivenire a una rallentamento della progressione della malattia.
E’ stato, poi, il turno del dottor Francesco del Giudice, anch’egli Neurologo presso il reparto diretto dal dottor Galati, il quale ha riferito i numeri (circa 400) dei pazienti affetti dalla patologia, in carico presso la struttura ospedaliera, rassicurando sulla possibilità di svolgere nella nostra città, in favore di chi soffre di Sclerosi Multipla, cure adeguate che rispecchiano i protocolli sanitari nazionali, senza necessità di ricorrere a strutture sanitarie fuori regione.
La serata si è conclusa con una consistente raccolta di fondi in favore dell’AISM, realizzata grazie alla sensibilità espressa da coloro che, numerosi, hanno partecipato all’evento.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Unico evento pubblico di Carnevale a Catanzaro, era inizialmente previsto per l'11 febbraio ma è stato rinviato a causa del cattivo tempo
La delegazione dei manifestanti ha portato al Vaticano la mucca Ercolina e un trattore da dare in dono al Pontefice
I vigili del fuoco sono al lavoro ininterrottamente. Annunziato lo sciopero nazionale di due ore indetto da Cgil e Uil per le morti sul lavoro
I malviventi hanno messo fuori uso le telecamere per rubare il patrimonio pubblico, provocando un danno di 80 mila euro
L'azzurro ha battuto in finale Alex De Minaur. Sarà il primo italiano a spingersi così in alto da quando esiste il ranking computerizzato nel tennis maschile
La presenza dell'arcivescovo al convegno "No all’autonomia differenziata, Si all’Italia unita dei Comuni” non è piaciuto al partito di Salvini
Il volontario 41enne regala sorrisi ai piccoli pazienti oncologici. Ha ricevuto la benedizione del Pontefice per lettera, ma lo vuole vedere di persona
“E se neanche gli arredi sono dignitosi, immaginiamo cosa accade nei settori più importanti!”, sostiene il consigliere regionale
Geograficamente la quantità di sanzioni si concentra di più a Nord, dove si paga l'84,3% dei verbali; solo il 15,7% è fra Sud e Isole
Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria ha accolto la tesi della difesa. La casa di cura era stata accusata per smaltimento illecito di rifiuti sanitari pericolosi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved