Scomparsa del consigliere comunale Raffaele Vulcano: indetto lutto cittadino, servizi chiusi

Uffici ed esercizi pubblici e commerciali sono invitati a interrompere le attività dalle ore 8 fino alle celebrazione delle esequie

L’Amministrazione Comunale di Corigliano-Rossano ha proclamato il lutto cittadino per domani, 27 novembre, per la morte del consigliere comunale Raffaele Vulcano. “La scomparsa del consigliere ha scosso, profondamente, l’intera comunità, il sindaco, la giunta e il consiglio tutto”, comunica l’ente in nota. Domani sarà anche il giorno delle esequie, che si terranno alle ore 16 nella Cattedrale di SS. Maria Achiropita, “in segno di rispetto e partecipazione al profondo dolore della sua famiglia”.

Servizi chiusi

Servizi chiusi

Per la giornata di domani si invitano tutti gli uffici pubblici, nonché i titolari di esercizi pubblici e commerciali a partecipare al lutto cittadino interrompendo la propria attività nella fascia oraria dalle ore 8 – ora di apertura della camera ardente nella sala consiliare di piazza Santi Anargiri – fino alla celebrazione delle esequie, informa il Comune.

Il consigliere Vulcano

“Raffaele Vulcano è stata una persona universalmente apprezzata per la sua generosità e per il suo tangibile impegno politico. – dice il Comuna di Corigliano-Rossano in nota – Eletto consigliere comunale, Raffaele Vulcano ha di fatto interpretato il suo ruolo in maniera emblematica, prestando attenzione sacrale a tutti quei passaggi politico-amministrativi oggettivamente rispondenti all’interesse pubblico e al consolidarsi dei processi della fusione ed incarnando in tal modo un ruolo simbolico nella volontà pervicace di costruire la nuova città a partire delle esigenze spicciole degli amministrati. Con il medesimo impegno e la medesima dedizione, ricoprì l’incarico di consigliere comunale anche nell’ultima consiliatura dell’ex Comune di Rossano, a partire dal 2016, condividendo i banchi consiliari con l’attuale sindaco, l’attuale presidente del consiglio e tanti altri colleghi che oggi ricoprono incarichi a vari livelli, senza distinzioni di schieramenti, che già in quel frangente ebbero modo di conoscere ed apprezzare il valore umano e politico di Raffaele Vulcano”, continua l’ente.

Attestati di vicinanza

Attestati di vicinanza, del resto, stanno pervenendo dal mondo politico senza alcuna distinzione di colori o di appartenenze a riprova di come il consigliere Vulcano fosse per tutti un personaggio pubblico di spessore, portavoce dell’Alta Politica, grande quanto la mitezza del suo sguardo e del suo sorriso che mai hanno ceduto spazio all’irascibilità e al pregiudizio, spesso la regola nell’agone politico. La giovane età e, ancor più, la tangibile costruttività dell’impegno politico del consigliere scomparso, accentuata dal suo sedere nei banchi del Consiglio, fanno di lui l’espressione di un dover-essere che appare utile fare assurgere a simbolo, specie in una città, come Corigliano-Rossano, che nasce da una complessa fusione ed ambisce ad avere un ruolo di assoluto protagonismo nel perseguimento del pubblico interesse del territorio che rappresenta”, afferma il Comune.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'incontro è avvenuto nel Liceo Scientifico Zaleuco, dove il magistrato ha risposto alle domande dei ragazzi e ha approfondito tematiche attuali
Vista la gravità della ferita è intervenuto l'elisoccorso, che ha trasportato la vittima all'ospedale "Annunziata" di Cosenza
Secondo un sondaggio, il 44% si sente inadeguato e insicuro dovuto all'ipercompetizione a scuola, che rende più difficile imparare
Le iniziative si terranno nella città crotonese dove, nel febbraio 2023, si è verificato il naufragio nel quale hanno perso la vita 94 persone
Il sindacato aderisce alla mobilitazione nazionale del settore edile e metalmeccanico. I numeri degli infortuni sono ancora più allarmanti in Calabria
Arrestati, tra gli altri, due funzionari dell’Agenzia delle Dogane che sarebbero coinvolti in traffico internazionale di sostanze stupefacenti
Fortunatamente ha avuto il tempo e la concentrazione per rallentare
L'indagine: è come se le lavoratrici italiane iniziassero a percepire uno stipendio a partire da febbraio, pur lavorando regolarmente dal 1° gennaio
Le organizzazioni sindacali hanno rimarcato l’"imperante necessità di porvi rimedio già nelle prossime occasioni parlamentari"
I carabinieri stanno indagando per capire dove e come la piccola abbia assunto cannabis
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved