Calabria7

Scomparsa ex consigliere Davoli, il ricordo di Gironda

Nota stampa del consigliere comunale di “Officine del Sud”, Francesco Gironda, sulla scomparsa dell’ex consigliere Davoli.

“Tonino Davoli è una grande persona che ci ha lasciato troppo presto. A lui mi univa un legame di natura familiare, eravamo cugini, ma soprattutto stima e amicizia. Del resto, tutti quello che l’hanno conosciuto si accorgevano subito del valore di Tonino.

Da consigliere comunale, anche se nello schieramento opposto a quello che lui ha difeso e rappresentato per due consiliature fra la seconda metà degli anni ’90 e i primi 2000, sarei soddisfatto se riuscissi a lasciare un ricordo buono anche un decimo di quello che ha lasciato lui, non solo al Comune, ma all’interno della comunità.

Tonino è stata una persona buona, aspetto che gli hanno sempre riconosciuti tutti: affabile, disponibile, aperto al confronto, un vero e proprio esempio di senso civico. A Gagliano, quartiere nel quale ha sempre abitato, lo conoscevano tutti e tutti lo apprezzavano. Non si è mai disinteressato dei problemi della zona, ha sempre partecipato in maniera attiva alla vita sociale del borgo, sia da esponente del movimento parrocchiale, sia nei confronti delle fasce più deboli della popolazione.

Doverlo salutare per sempre, questo pomeriggio, è un grande dolore, anche se per niente paragonabile a quello di Teresa, sua moglie, e dei figli Giuseppe, Francesco e Chiara, ai quali rivolgo un altro sincero abbraccio nella certezza che niente colmerà questo vuoto.

Mi ha fatto piacere aver letto, fra ieri e oggi, gli attestati di stima e affetto che ha ricevuto Tonino da chi l’aveva conosciuto. Ma avrei preferito che non ce ne fosse stato il bisogno: significa averlo ancora qui fra noi, poterci parlare, magari pranzare insieme in una di quelle serate conviviali che tanto gli piaceva organizzare, perché era bravissimo anche in cucina. Ciao Tonino, mancherai a tutti”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, presidente Santelli: “Continuo a chiedere l’Esercito in Calabria”

Matteo Brancati

Ritrovato nel Mar Jonio un importante reperto. Al via il restauro nel Catanzarese

manfredi

Operatività Zes, Irto: inizio di una fase nuova per la nostra regione

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content