Calabria7

Scontro tra mezzi pesanti, donna in coma e uomo con trauma cranico

scontro tra mezzi pesanti

Tragico il bollettino medico dopo lo scontro tra i due mezzi pesanti a Milano che hanno coinvolto 16 persone di cui 2 in gravi condizioni

Uno scontro tra mezzi pesanti di Atm, l’azienda dei trasporti milanese e di Amsa, la ditta che si occupa della raccolta di rifiuti, ha causato il ferimento di quattro persone e il coinvolgimento di altre 12 in via Egisto Bezzi a Milano. Sul mezzo dell’Atm si trovavano 15 persone e l’autista di uno dei due veicoli, per quanto cosciente, è rimasto incastrato nell’abitacolo. Il 118 che ha diffuso la notizia, ha dichiarato una maxi-emergenza e ha inviato alcuni mezzi.

Una donna di 49 anni, passeggera sul filobus della linea 90, è stata sbalzata dal mezzo che stamani si è scontrato con un camion della nettezza urbana a Milano ed è ricoverata in stato di coma. Il conducente del bus, secondo il 118, un uomo di 47 anni, ha riportato un trauma cranico commotivo ma non è in condizioni gravi. Altre nove persone hanno subìto contusioni e un’altra la sospetta frattura del femore.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Minaccia auto e passanti con lama di attrezzo agricolo, preso

Mirko

Spruzza lacrimogeno a ex e con coltello in mano cerca di rapire la figlia

Andrea Marino

Tragedia durante una battuta di caccia, figlio uccide il padre

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content