Calabria7

Scontro tra mezzi pesanti, donna in coma e uomo con trauma cranico

scontro tra mezzi pesanti

Tragico il bollettino medico dopo lo scontro tra i due mezzi pesanti a Milano che hanno coinvolto 16 persone di cui 2 in gravi condizioni

Uno scontro tra mezzi pesanti di Atm, l’azienda dei trasporti milanese e di Amsa, la ditta che si occupa della raccolta di rifiuti, ha causato il ferimento di quattro persone e il coinvolgimento di altre 12 in via Egisto Bezzi a Milano. Sul mezzo dell’Atm si trovavano 15 persone e l’autista di uno dei due veicoli, per quanto cosciente, è rimasto incastrato nell’abitacolo. Il 118 che ha diffuso la notizia, ha dichiarato una maxi-emergenza e ha inviato alcuni mezzi.

Una donna di 49 anni, passeggera sul filobus della linea 90, è stata sbalzata dal mezzo che stamani si è scontrato con un camion della nettezza urbana a Milano ed è ricoverata in stato di coma. Il conducente del bus, secondo il 118, un uomo di 47 anni, ha riportato un trauma cranico commotivo ma non è in condizioni gravi. Altre nove persone hanno subìto contusioni e un’altra la sospetta frattura del femore.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cade spinto dal vento e sbatte a terra con la testa, è gravissimo

Andrea Marino

Bomba in centro anziani, il responsabile si era opposto al pizzo

Andrea Marino

Novantenne violentata in ospizio, divieto di avvicinamento per 40enne

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content