Scoperta piantagione di marijuana da 410 piante a Lamezia Terme, una persona ai domiciliari

Se le piante avessero completato la maturazione, avrebbero consentito di ricavare circa 600 kg marijuana, dal valore di oltre 600 mila euro

Nella mattina del 13 agosto militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno eseguito l’ordinanza con la quale il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lamezia Terme, su richiesta della Procura della Repubblica lametina, ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti di una persona indagata per coltivazione illecita di sostanze psicotrope. Contestualmente sono state sottoposte a sequestro 410 piante di cannabis indica, unitamente all’attrezzatura utilizzata per la loro coltivazione. Se le piante fossero giunte al completo ciclo di maturazione avrebbero consentito di ricavare circa 600 kg di marijuana, del valore di oltre 600.000 euro

I dettagli delle indagini

I dettagli delle indagini

L’operazione è il frutto delle attività svolte sinergicamente dal comparto aereo della Guardia di Finanza, i cui mezzi sono dotati delle più sofisticate strumentazioni per il controllo di vaste aree e dalla componente territoriale che sviluppa e approfondisce le preziose indicazioni ricevute. In particolare, ricevuta la segnalazione dalla Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Lamezia Terme in merito alla presenza di piante sospette nei pressi di un declivio posto nella zona della frazione “Mitoio”, militari del Gruppo alla sede hanno effettuato una perlustrazione sull’area segnalata, rinvenendo, in una zona impervia e tra fitta vegetazione, 410 piante di cannabis indica, irrigate tramite un sofisticato impianto regolato mediante un temporizzatore elettronico. Le conseguenti penetranti indagini, con costanti servizi di osservazione, hanno consentito di pervenire all’identificazione della persona che curava la piantagione, immediatamente denunciata alla Procura della Repubblica di Lamezia Terme. Le indagini sono nelle fasi preliminari.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Raffaele Falbo è stato rinviato a giudizio per rispondere dei reati di concussione aggravata dalla volontà di agevolare i sodali della cosca
A richiesta, e previa disponibilità di dosi, la vaccinazione può essere resa disponibile anche a chi non rientra nelle categorie a rischio
Sul mercato tutelato, tra luce e gas, si stima un rincaro totale di quasi 200 euro annui ma comunque inferiore rispetto al mercato libero
L'ultimo passo è quello di "espletare le procedure amministrative". Il focus politico tecnico si è tenuto oggi in Cittadella
La giovane studentessa di medicina non è neppure riuscita a tornare in ospedale. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo
Dopo le richieste dei suoi avvocati, accolte dal Tribunale del Riesame di Catanzaro, Fausto Melluso è stato rimesso in libertà
“Questo importante risultato - dichiara la vice presidente - è successivo all’incontro che ho fortemente voluto con il ministro Valditara"
Le dichiarazioni agghiaccianti dei pazienti oncologici ai vertici dell'Azienda sanitaria e agli inquirenti
L'inaugurazione sarà l'1 ottobre presso la Casa del Popolo “Thomas Sankara” e sarà presente la celebre atleta cubana Ana Fidelia Quirot
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved