Calabria7

Scoperto arsenale e droga nel Crotonese, 3 arresti

fisco impresa

Tre persone sono state arrestate dai militari della Guardia di Finanza di Crotone che hanno sequestrato 3 fucili, di cui uno a canne mozze, sette pistole, centinaia di munizioni di diverso calibro, 2 mirini di precisione, 250 carte d’identità in bianco, lo strumento meccanico per la produzione di munizioni, un kg di marijuana.

I finanzieri hanno perlustrato una vasta area nella frazione di gabella e perquisito diversi fabbricati avvalendosi di metal detector e unità cinofile. L’arsenale è stato scoperto in alcuni capannoni utilizzati per la lavorazione del ferro e del pellame fra materiale ferroso, all’interno di macchinari e frigoriferi in disuso o sotterrati in limitrofe zone di canneti. In un fusto di plastica, chiuso ermeticamente ed occultato nel terreno riconducibile ad uno degli arrestati, sono state rinvenute 250 carte d’identita’ in bianco pronte per essere contraffatte. Sulle armi, tutte in ottimo stato di conservazione e pronte all’utilizzo, saranno eseguiti accertamenti balistici. I tre arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziarria, sono stati rinchiusi in carcere.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Intimidazioni a Vibo: colpi di pistola contro una tabaccheria e un’auto

Matteo Brancati

Soverato, tassa di soggiorno non versata: 15 indagati (I NOMI)

Andrea Marino

Antennista precipita da un tetto di una palazzina nel Crotonese, è grave

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content