Calabria7

Scoperto commercio illecito doping anche a Catanzaro e Vibo Valentia

mascherina reggio calabria

Operazione dei carabinieri del Nas di Firenze finalizzata contrastare il doping, in particolar modo il traffico e il consumo di sostanze e farmaci ad azione dopante.

Nei giorni scorsi i militari hanno eseguito in varie province d’Italia 36 decreti di perquisizione, che hanno portato al sequestro di 3.719 compresse e 604 fiale di anabolizzanti (steroidi, ormoni, estrogeni, eritropoietina, nandrolone), per un valore di 35mila euro. In base alle indagini, fanno sapere gli investigatori, le sostanze dopanti venivano smerciate sul territorio nazionale attraverso una rete distributiva gestita da un uomo residente nel Torinese, denunciato insieme a 36 presunti acquirenti, tra cui frequentatori di palestre e body builders amatoriali, accusati di ricettazione.

Le indagini, scattate nel novembre 2018 e coordinate dalla procura di Firenze, hanno tratto origine dal sequestro, presso un ufficio postale di Figline Valdarno (Firenze), di un plico proveniente dalla Polonia e contenente sostanze vietate per doping, anche ad azione stupefacente.

L’operazione ha interessato le province di: Bergamo, Bologna, Brescia, Catanzaro, Como, Cremona, Cuneo, Ferrara, Latina, Messina, Padova, Palermo, Pisa, Roma, Savona, Siracusa, Terni, Torino, Trapani, Udine, Vibo Valentia e Vicenza.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cosenza, Liceo “Telesio” impegnato in ‘Dall’Erasmus al Protocollo d’intesa’

Matteo Brancati

Venturato: “Vincere a Cosenza non è mai facile”

Antonio Battaglia

Auto in fiamme sulla SS 280 Catanzaro-Lamezia

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content