Calabria7

Scuola, il ministro conferma: “Chi non ha il green pass sarà sospeso”

scuola

“Siamo sopra il 90% dei vaccinati, la situazione sta rapidamente mutando. Il commissario Figliuolo sta facendo un lavoro eccezionale e c’è stato un forte aumento dei vaccinati, non solo nel personale ma soprattutto negli studenti”. Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, a Morning News su Canale 5. “La norma è chiara, chi ha il green pass va a scuola – ha spiegato – chi non lo ha sarà sospeso. Non abbandoniamo nessuno ma non deroghiamo rispetto a quanto detto”, sul tampone al personale “c’è una indicazione che dice che i fragili che hanno problematiche sanitarie da non poter essere vaccinati”.

Controlleranno i presidi

Il green pass “lo controlleranno i presidi, stiamo facendo questo grande lavoro con loro e con l’Autorità della privacy per avere uno strumento semplice per permettere tutte le mattine di verificare chi ha il disco verde e chi il disco rosso”. Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, a Morning News su Canale 5. “Stiamo lavorando con il Garante della privacy che voglio ringraziare per il grande lavoro che stiamo facendo, questa misura ci sarà da quando i ragazzi saranno a scuola”, ha aggiunto.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tentato omicidio vigile urbano, la solidarietà di Falcomatà

Giovanni Bevacqua

Conte: “La scuola riparta il 7 gennaio”. Il Governo vaglia l’ipotesi di un dpcm “ponte”

bruno mirante

Strage durante party in giardino: 4 morti e 6 feriti gravi

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content