Calabria7

Scuola materna e primaria di Catanzaro nel degrado a 10 giorni dalla riapertura

Il delegato dell’associazione I Quartieri, di Catanzaro, Benito Santise denuncia il degrado negli spazi antistanti un istituto scolastico cittadino.

“Il plesso scolastico Janò di Catanzaro a dieci giorni circa dall’inizio dell’anno scolastico – lamenta Santise – si presenta in condizioni igienico sanitarie vergognose, il cortile l’ingresso e gli spazi intorno e dentro la scuola elementare e materna sono testimonianza del degrado e della disattenzione.

L’amministrazione comunale non ha ancora provveduto al diserbo, allo spazzamento ed alla pulizia di tutta l’area dentro e fuori le pertinenze del plesso scolastico. Non è possibile che i cittadini, i genitori tutti, ma soprattutto i bambini che dovranno andare a scuola debbano essere immersi in una sterpaglia permanente fatta anche di spazzatura. Chiediamo agli amministratori comunali di lavorare per la città e quindi al sindaco Sergio Abramo, responsabile della salute pubblica sul territorio comunale, di attivarsi affinché la scuola venga diserbata, spazzata e ripulita di tutti i rifiuti presenti intorno ad essa. Inoltre chiediamo che si proceda anche ad una derattizzazione e disinfestazione in quanto tutta l’area è infestata di topi e zanzare”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Basso Profilo”, il ruolo de “il principino” Gallo: era il collante tra politica e clan

Giovanni Bevacqua

Albergo delle Fate, la difesa ottiene il dissequestro per consentire le perizie

Damiana Riverso

Sequestro di rifiuti radioattivi in area industriale Vibo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content