Calabria7

“Sei proprio un terrone”, maestra picchia e insulta bimbi in asilo nido

inchiesta asilo cariati

A far scattare le indagini i genitori di un bimbo che aveva avuto incubi notturni e mostrava difficoltà relazionali. Sospesa la maestra.

Ancora maltrattamenti in un asilo. Una maestra di Coquio Trevisago (Varese) è stata sospesa dalla professione per sei mesi dal gip con l’accusa di aver maltrattato bambini di età compresa tra pochi mesi e due anni. La donna, secondo quanto emerso da un’indagine dei carabinieri, urlava ed offendeva i bimbi e in alcune occasioni li avrebbe schiaffeggiati e lasciati da soli in preda a crisi di pianto. “Sei proprio un terrone”, “guardati, fai schifo” e, ancora, “piangi che così ti passa”, queste alcune delle frasi che sarebbero state rivolte ai piccoli.

A far scattare le indagini i genitori di un bimbo che aveva avuto incubi notturni e mostrava difficoltà relazionali.  La maestra – emerge ancora dalle indagini – si appartava in una stanza con il compagno fatto entrare di nascosto all’asilo nido, lasciando soli i bambini. Le telecamere installate dai carabinieri, su disposizione del pm di Varese, hanno filmato l’uomo mentre entrava nella struttura e si chiudeva in una stanza, nascosta ai bambini, con la donna.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Si strangola per gioco, gravissima 11enne

Mirko

Sanità, nuovi eroi nella battaglia al Coronavirus

Mirko

Gesto d’amore di Piero, affetto da Sla: mio respiratore di riserva a malati di Covid-19

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content