Calabria7

Selfie a Catanzaro sopra il toro: ma è un’opera d’arte

La chiamano la sindrome del selfie. E’ una specie di patologia moderna, che prende la mente e costringe le persone ad atti bizzarri, che spesso sfociano in atti vandalici o in mancanza del rispetto del senso civico.

Accade a Catanzaro, ad esempio, che la scultura del Toro, realizzata dallo scultore Nuccio Loreti e posizionata in piazza Matteotti nel centro storico sia diventato un toro da corrida sul quale montare e scattarsi il selfie. La foto è postata dallo stesso autore sul suo profilo Facebook. “Veramente le opere d’arte non si dovrebbero neanche toccare, scrive a commento. Ma poi salirci di sopra è il massimo”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regione investe 73 milioni per recupero dei beni culturali (SERVIZIO TV)

Carmen Mirarchi

Elezioni Lamezia, secondo comizio pubblico per candidato Cristiano

nico de luca

Salvini con sciarpa dell’Us: “Meglio il Catanzaro che il Milan quest’anno” (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content