Calabria7

Seminara (Rc), sequestrati beni per 250 mila euro

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di confisca di beni immobili e prodotti finanziari riconducibili al patrimonio di Carbone Rocco, 52enne, di Palmi (Rc) ma residente a Goito (Mn).

Le risultanze investigative prodotte dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Reggio Calabria e sul quale il provvedimento si fonda, derivano dalla condanna in primo grado a 6 anni di reclusione nel 2013 e passata definitiva nel 2015 nel quale l’uomo è stato condannato per associazione di stampo mafioso.

Nella circostanza sono stati confiscati 2 terreni agricoli siti nel comune di Seminara (Rc) e prodotti postali per un valore complessivo di 250 mila euro.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Vaccino anticovid, in Calabria in arrivo 7.100 dosi di Moderna

Damiana Riverso

Aggrediscono 27enne, tre arresti a Catanzaro

manfredi

Bambino positivo al Coronavirus, chiusi due asili nel Catanzarese

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content