Calabria7

Sequestrata dalla Polizia di Stato coltivazione di marijuana

cosenza

Nel pomeriggio di ieri 03 agosto 2020, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza Corigliano-Rossano, Squadra Volante,  traevano in arresto per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente,  T.R. di anni 43 e C.A. di anni 29 entrambi partenopei e già noti alle forze di polizia.

In particolare, il personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Volante durante il normale servizio di controllo del territorio,  in Rossano individuava  un balcone dove venivano coltivate in vaso alcune piantine di marijuana.

A seguito di perquisizione domiciliare, venivano trovate e sequestrate nr.12 piante infiorescenza dell’altezza di circa 1 metro e all’interno dell’appartamento veniva altresì rinvenuto un contenitore con all’interno 14 gr. di marijuana già essiccata.

Notiziata l’A.G. competente  questi disponeva la liberazione degli arrestati ai sensi dell’art. 121 c.p.p.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Farmabusiness, la Dda chiude l’inchiesta: c’è Tallini. Ulteriori indagini su Grande Aracri (NOMI)

Gabriella Passariello

Niente inverno…siamo italiani. Mediterraneo e Calabria sotto la “bolla”

Danilo Colacino

‘Ndrangheta, il calvario di un figlio di un ex boss pentito: “Addio Italia”

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content