Calabria7

Sequestrato fabbricato abusivo a Crucoli, denunciato 47enne

Cirò

I carabinieri forestali hanno posto sotto sequestro a Crucoli, nel crotonese, un fabbricato ad un piano realizzato con mattoni a faccia vista con copertura a tetto a due falde, non ancora completato. La struttura, al momento del sopralluogo, era priva di infissi. All’interno era ancora priva di impianti tecnologici e le pareti non erano intonacate, ma era già presente un caminetto realizzato con cura. Il manufatto, realizzato presumibilmente da non più di qualche mese, secondo gli accertamenti svolti presso l’ufficio comunale competente, era privo di atti legittimanti l’edificazione. Il proprietario dell’area, un uomo di 47 anni residente a Crucoli, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Crotone per costruzione abusiva in area soggetta a vincolo idrogeologico. “Il Gruppo carabinieri forestale di Crotone – si legge in una nota – invita la popolazione a segnalare le presunte costruzioni abusive agli Uffici tecnici comunali, titolari della vigilanza sull’attività urbanistico – edilizia, o alle Forze di polizia. L’edificazione incontrollata nel territorio aumenta il consumo del suolo con il conseguente impatto sull’ambiente. Ha pure riflessi significativi sull’evasione dei tributi dovuti dai proprietari, alimentando ulteriori disparità fra i cittadini”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Covid, “la variante è fuori controllo”: l’Italia vieta i voli dalla Gran Bretagna

bruno mirante

Infezione da citrobacter, 89 neonati morti o con gravi conseguenze: sette indagati (NOMI)

Mirko

Tenta di suicidarsi a Catanzaro gettandosi dal ponte Morandi

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content