Calabria7

Sequestrato il centro di raccolta rifiuti di Morano Calabro

I carabinieri Forestale della stazione di Castrovillari e Oriolo hanno eseguito un decreto di sequestro emesso dal gip del Tribunale di Castrovillari inerente il centro raccolta rifiuti comunale di contrada Fineta di Morano Calabro.

Il provvedimento viene assunto a seguito dell’attività dei militari che ha evidenziato alcune irregolarità in violazione alle norme che regolano la gestione dei siti atti alla raccolta come il conferimento al suo interno di rifiuti indifferenziati.L’autorizzazione a tale attività prevede infatti il conferimento solo di rifiuti differenziati tra loro. L’attività riscontrata nell’isola ecologica non rispecchia in termini gestionali quanto imposto dalla normativa configurando di fatto l’ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sorpreso in garage con 450mila euro e 240 grammi di cocaina, arrestato 32enne a Palmi

Mirko

Controlli di polizia nel Crotonese, locale non garantisce igiene degli alimenti destinati alla vendita

Maria Teresa Improta

Coronavirus, positivi in aumento in un comune del Vibonese

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content