Sequestri di novellame in Calabria, camionista fermato sulla statale 106

Una parte del prodotto è stata devoluta in beneficienza, la restante è stata dichiarata non edibile e, pertanto, avviata a distruzione
pesca illegale novellame

La Capitaneria di porto di Crotone ha sequestrato duecento chilogrammi di novellame di pesce, la cosiddetta ‘nannata’ o ‘bianchetto’, illecitamente pescato, detenuto e commercializzato. I sequestri sono stati eseguiti nei confronti di un venditore ambulante nel comune di Isola di Capo Rizzuto e di un autotrasportatore, sulla statale 106 jonica nel comune di Strongoli.

Pesce donato in beneficenza

Pesce donato in beneficenza

Una parte del prodotto, con la collaborazione e l’avallo del competente Servizio veterinario dell’Asp, è stata devoluta in beneficienza, la restante parte è stata dichiarata non edibile e, pertanto, avviata a distruzione. Le sanzioni irrogate ammontano a 10 mila euro.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il messaggio di Elly Schlein, le frecciate al centrodestra ("solo selfie e dissesto") e la stoccata di Irto a Mangialavori: "Mance ai sindaci"
I carabinieri hanno avviato le indagini e non escludono la matrice dolosa dell'incendio. La macchine completamente distrutte
Oltre a Mariachiara Chiodo, nell'esecutivo regionale entrano anche Anna Pittelli, Pasqualino Mancuso e Luigi Muraca
Tre persone sono state portate in carcere mentre altre sette sono agli arresti domiciliari. Disposto un sequestro per oltre cinque milioni di euro
"Necessario, tra l'altro, vigilare sugli scarichi a mare ed emanare se dovuto provvedimenti di divieto di balneazione"

La storia di Sherlock Holmes, un mito che non tramonta mai

"Le risorse ci sono e questa settimana sarò in Senato per l'approvazione definitiva del decreto Ponte" ha detto il ministro
Migliaia di visitatori, oltre trecento scuole (tra calabresi e piemontesi) in presenza e da remoto, illustri personalità, tutti rapiti da quello che è stato definito il migliore stand della fiera
Nel giro di pochi minuti è stata portata all'ospedale dove è morta. La piccola, però, era già in coma
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved