Sequestro di persona da incubo: pugni e morsi alla compagna, giovane in manette

Il 27enne è ritenuto responsabile di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni personali aggravate nei confronti della compagna
maltratta l'ex moglie-alt

La polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Perugia, su richiesta della Procura del capoluogo umbro, nei confronti di un cittadino nigeriano di 27 anni, ritenuto responsabile di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni personali aggravate nei confronti della compagna. L’attività investigativa svolta dalla squadra mobile, su delega della procura della Repubblica, ha preso avvio a seguito di un intervento svolto dalla polizia nella notte tra il 18 e il 19 marzo, nei pressi della stazione ferroviaria, per soccorrere una donna nigeriana che, poco prima, era stata aggredita dal compagno.

Pugni e morsi

Pugni e morsi

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo, dopo aver appreso che la vittima aveva partecipato ad una festa di compleanno tra connazionali, l’avrebbe percossa con violenza, con pugni in testa e sul volto, mordendola sul braccio, sui fianchi e sul gluteo, e colpendola al braccio con il frammento di uno specchio. La donna, che era poi riuscita a scappare e a chiedere aiuto, aveva riportato diverse lesioni sul corpo e la frattura del radio. Il violento pestaggio sarebbe avvenuto mentre la donna era intenta a dormire all’interno dell’abitazione in cui i due convivevano. Le indagini – riferisce la procura – hanno documentato un quadro di continue violenze scaturite da motivi futili ed in particolare dalla gelosia dell’uomo nei confronti della donna. Il compagno spesso ubriaco, l’avrebbe picchiata abitualmente, chiudendola anche a chiave in casa. L’indagato, irregolare sul territorio nazionale, è stato rinchiuso nel carcere di Capanne.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Per le persone guarite da un tumore, accedere a concorsi, adottare o chiedere mutui non sarà più una corsa ad ostacoli. Ecco cosa prevede
L'incidente è avvenuto nelle Filippine centrali e ha provocato anche numerosi feriti, tra cui quattro sono in gravi condizioni
Il parlamentare ha provato poi a rimediare su X: "Un po' di ironia…"
Prezzi calmierati per circa 4,5 milioni di famiglie vulnerabili
Per consentire le operazioni di rimozione dei veicoli, è stata temporaneamente chiusa la carreggiata in direzione sud
Il presidente Aiac Catanzaro Caliò: "Grossi passi in avanti dalla categoria degli allenatori calabresi"
Il primo cittadino, nel condannare l'accaduto, parla di un "fatto di una gravità inaudita"
La vittima è stata morsa a una gamba mentre nuotava con la figlia di cinque anni che è rimasta illesa
Restano costanti i casi autoctoni, pari a 82, quelli trasmessi localmente nel nostro Paese, rispetto alla scorsa settimana
I sanitari hanno subito stabilizzato la mamma della piccola per un'emorragia post parto, prima del ricovero in ospedale
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved