Calabria7

Serie B, Cittadella-Crotone: in palio pesanti punti promozione

di Antonio Battaglia – Ora l’obiettivo è assolutamente tangibile, più concreto che mai. Il Crotone domani sera avrà la grande opportunità di conquistare una importante fetta di Serie A, le dirette concorrenti sono avvisate.

L’occasione è il 33^ turno di campionato contro, per l’appunto, il Cittadella terzo classifica a pari merito con il Pordenone. Gli Squali arrivano a questo match point corroborati dalla strabiliante vittoria contro il Benevento dei record, che ha segnato una parziale “rinascita” rossoblu: una settimana fa, infatti, i ragazzi di Stroppa hanno degnamente rispolverato quell’arsenale colmo di sagacia tattica e brillantezza fisica, che li aveva contraddistinti nei primi mesi di campionato, per distruggere un Benevento distratto dalla festa per la promozione aritmetica.

Le tre precedenti gare post-lockdown avevano fatto registrare tre pareggi utili, sì, a muovere la classifica, ma potenzialmente fatali per una frenata inconcepibile in questa delicata fase della stagione. Dopo il 3-0 firmato Simy, il Crotone guarda con rinnovato entusiasmo ad un calendario che proporrà scontri diretti altamente probanti. La trasferta di domani in Veneto precederà, infatti, i due scontri casalinghi contro Pordenone e Salernitana: con il bottino pieno, il Crotone ipotecherebbe sensibilmente la promozione diretta.

ALLA SCOPERTA DEL CITTADELLA

Il Cittadella non si può più connotare come sorpresa del campionato cadetto, ma va ormai considerata una realtà consolidata e temibile. Entusiasmo e ambizione gli ingredienti della ricetta abilmente stilata dal tecnico Venturato e dal direttore generale Marchetti, assoluti protagonisti dei successi a tinte amaranto.

Dopo la smobilitazione del mercato estivo, i veneti hanno comunque confermato di potersi giocare le proprie carte nel campionato cadetto con un rendimento da big. Per dovere di cronaca, ed è un dato che offre sollievo al Crotone, la squadra di Gabrielli va meglio in trasferta, con nove vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte che la vedono seconda solo al Benevento dei record, mentre tra le mura amiche dimostra qualche perplessità in più.

Il marchio di fabbrica di mister Venturato è un calcio propositivo e frizzante, con verticalizzazioni improvvise e l’avanzamento sistematico dei terzini. Gli amaranto sono ripartiti a tutto gas nella seconda parte di campionato con tre vittorie consecutive, seguite però da uno scivolone inatteso sul campo del Pisa. Ragion per cui, il Crotone si troverà di fronte ad una squadra arrabbiata e in cerca di riscatto: non sarà una gara semplice, certo, ma in palio ci sarà mezza promozione. Vietato fallire, insomma.

PROBABILI FORMAZIONI

Davanti a Cordaz, spazio al terzetto difensivo Golemic-Marrone-Cuomo. A centrocampo, Gerbo e Molina assisteranno ai lati la mediana composta da Benali, Barberis e Messias, mentre in avanti atteso il tandem offensivo Simy-Armenteros.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Reggina, stasera alle ore 22 i festeggiamenti della Curva Sud

nico de luca

Sbarco a Crotone, arrestati i tre scafisti

manfredi

La Vibonese non vince fuori casa da un anno: a Potenza la svolta?

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content