Calabria7

Serie B, il Cosenza va in ritiro in Sila

Il “Valentino Mazzola” di San Giovanni in Fiore (Cosenza) ospiterà il Cosenza Calcio, in ritiro dal prossimo 19 luglio e fino al 3 agosto, con un nuovo look. I calciatori saranno accolti dai loro colori, quelli rossoblù, che dominano, ormai, in tutti gli spazi, sia interni che esterni, della struttura sportiva. “I lavori che si stanno completando – ha affermato l’assessore allo sport di San Giovanni in Fiore, Leonardo Straface – hanno ridato dignità al glorioso campo intitolato al miglior calciatore italiano di tutti i tempi, capitano e simbolo del Grande Torino, che perse la vita giovanissimo nella tragedia di Superga. Il restyling ha interessato non solo gli spalti e buona parte del manto erboso, ma anche l’interno, con il rifacimento di bagni e spogliatoi.

Il tutto è stato fatto in economia e grazie all’impegno dei lavoratori ex legge 15, che non hanno risparmiato energie per terminare l’intervento in tempo utile ad accogliere il Cosenza per come merita.” “La scelta di utilizzare i colori rossoblu, inoltre – ha concluso Straface – rappresenta un segno di vicinanza e di affetto nei confronti della squadra e della società del patron Guarascio, con l’augurio che quest’anno il sogno della A possa diventare una bellissima realtà”. “L’arrivo dei rossoblù nella nostra città – ha affermato, dal canto suo il Sindaco Pino Belcastro – è diventato un momento molto atteso dalla nostra comunità sportiva e da tutti gli appassionati di calcio. Sapere che quest’anno potremo ospitare il Cosenza calcio con la dignità di un campo e di una struttura sportiva riportati agli antichi splendori e tirate a lucido ci riempie di orgoglio. Il lavoro svolto dall’assessore Straface è stato importante, così come pregevole è stato l’impegno, per nulla scontato, portato avanti dai nostri lavoratori della ex legge 15 che, quindi, ringrazio.

Sono convinto che anche questo tipo di interventi, volti a dare una immagine più bella ed accogliente della nostra città, possono contribuire a farci vincere le tante sfide che abbiamo davanti, soprattutto nel settore turistico”.

Redazione Calabria 7

Articoli Correlati

Rovito, successo per gli eventi dell’estate 2019

Matteo Brancati

Sanità, Uil Fpl: “Asp di Cosenza abbandonata”

Matteo Brancati

E’ morto il coriglianese Antonio Schiavelli, presidente di Unaproa

Carmen Mirarchi