Calabria7

Serie B, il Crotone chiude con una sconfitta indolore a Trapani

di Antonio Battaglia – Il Crotone chiude un campionato magistrale con una sconfitta indolore a Trapani: 2-0 il risultato finale a favore dei granata, al momento retrocessi ma fiduciosi della restituzione dei due punti di penalizzazione.

Dopo un primo tempo giocato a buoni livelli dai pitagorici, nella ripresa i granata hanno dato il tutto per tutto sferrando un micidiale uno-due che non ha lasciato scampo al Crotone. Pochi sussulti nel finale, con gli Squali già proiettati alla futura stagione in Serie A. Da favola.

PRIMO TEMPO

Nei primi minuti il Trapani va subito alla ricerca del gol, di fronte ad un Crotone che si difende e riparte in contropiede. Il match non decolla, ma gli Squali raramente concedono spazi decisivi. Al 12’, chance rossoblu: Simy inventa per Messias ma il brasiliano viene disturbato da Pirrello al momento del tiro e la chance sfuma.

La reazione granata non tarda ad arrivare e, un paio di minuti dopo, Pettinari sfrutta una dormita difensiva di Festa e Cuomo per provare una conclusione che sfila di poco a lato. La gara non vive di particolari sussulti, ma al 24’ i padroni di casa sfiorano il gol: Piszczek lavora un buon pallone sulla sinistra e serve poi Coulibaly, che tutto solo in area spreca malamente la chance. Al 33’, è il Crotone a rendersi pericoloso, con una conclusione di Mustacchio che sfiora il palo. 

SECONDO TEMPO

La seconda frazione si apre con il Trapani carico alla ricerca del vantaggio, che arriva al 54′ con un calcio di punizione di Taugourdeau che si insacca in porta. Nemmeno il tempo di poter reagire che, quattro minuti dopo, arriva il raddoppio granata: Golemic tira addosso a Cuomo, il pallone arriva a Dalmonte che in diagonale beffa Carnesecchi.

La gara prende una piega decisa a favore dei padroni di casa, che rischiano il gol solo al minuto 63 con una punizione di Messias che Carnesecchi riesce solo a sfiorare in angolo. Il Crotone saluta la cadetteria con una sconfitta indolore: il prossimo anno sarà Serie A.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, ora il calcio vacilla: Tommasi (AIC) vuole fermare tutto

nico de luca

Giovedì a Catanzaro i funerali di Valentino, il giovane ucciso nel Crotonese

nico de luca

Raffa, Serie A: Città di Rende battuta in casa da Mosciano

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content