Serie C, Catanzaro-Catania 1-2: il commento (VIDEO)

Il Catanzaro perde al Ceravolo contro il Catania nella trentesima giornata di serie C.

Nel match clou del girone C, i giallorossi cadono in casa contro i siciliani perdendo 2-1. Vanno avanti dopo appena 3 minuti di gioco con D’Ursi, che spinge di testa la palla dell’1-0 da pochi passi sfruttando un angolo.

Nel match clou del girone C, i giallorossi cadono in casa contro i siciliani perdendo 2-1. Vanno avanti dopo appena 3 minuti di gioco con D’Ursi, che spinge di testa la palla dell’1-0 da pochi passi sfruttando un angolo.

Al 18 ‘il Catanzaro cerca il raddoppio ma la conclusione di Casoli si conclude di poco a lato.

Al 22 ‘ancora D’Ursi vicino al gol, ma spreca una buona chance mandando la palla fuori.

Al 35 ‘Catania pericoloso con Lodi che di sicuro un giro impegna Furlan da calcio piazzato.

Al 37 ‘ospiti vicini a pari ma di Piazza spreca di testa a porta vuota.

Al 38 ‘è ancora D’Ursi uno sfiorare il raddoppio giallorosso, ma gioca da buona posizione sul portiere siciliano Pisseri.

Al 43 ‘pareggia il Catania, con Marotta che infila Furlan all’angolino.

Al 55 ‘arriva il vantaggio ospite, con Di Piazza, che in contropiede fulla furlan dopo averlo superato con il portiere giallorosso in uscita disperata.

Il Catanzaro, dopo aver subito il colpo tenta di reagire costruendo occasioni e reclamando per due falli da rigore non concessi, il primo per un presunto tocco di mano di Silvestri, il secondo per un fallo su Maita, che l’arbitro, Robilotta di Sala Consilina, non ravvisa.

Alla fine il Catania batte il Catanzaro 2-1. Per gli uomini allenati da Cassia, vista la squalifica di Auteri, una gara sfortunata. Pagato il cinismo dei siciliani, ma il rammarico rimane alto per gli oltre 8 mila tifosi presenti al Ceravolo.

In alto il commento dell’inviato di Calabria 7, Danilo Colacino

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
E sulle cariche della polizia a Pisa dice: "Giù le mani dalla forze dell'ordine"
In occasione del primo anniversario della strage, in cui persero la vita almeno 94 migranti, ha realizzato un'opera - il Cristo crocifisso - con il legno della 'Summer Love'
"Per rilanciare questa regione - ha detto la segretaria del Pd - bisogna anche puntare sulla sanità pubblica, che va difesa"
A Catanzaro appuntamento in prossimità di piazza Prefettura, alla presenza di Arci, Anpi, Libera Asd Calabriando e Pd. Area Vasta Cgil presente alla manifestazione di Vibo
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, oltre ai tecnici comunali. Presente anche il sindaco
La vittima è un 43enne, morto durante il tragitto verso l'ospedale
La donna è stata trovata distesa in terra con segni evidenti di percosse in una stanza messa a soqquadro
Lo spazio pubblico è dedicato ad “Alì”, il neonato senza nome e non reclamato che è stato sepolto in Calabria
Il presidente della Regione Calabria è stato eletto insieme ad Alberto Cirio, Deborah Bergamini e Stefano Benigni
La Procura di Roma ha aperto un'indagine sui lavori. Il ministro leghista: "Noi siamo gli unici indagati a prescindere"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved