Calabria7

Serie C, Cianci su rigore salva il Catanzaro: 1-1 contro il Potenza

Solo un pari per il Catanzaro nella sfida interna contro il Potenza di Gallo. 1-1 al termine di una partita a scacchi, con la squadra di Calabro apparsa priva di idee e costretta a rincorrere nella seconda frazione dopo il vantaggio firmato Matino. Il rigore realizzato dal grande ex Cianci salva i giallorossi da un clamoroso ko consentendo loro di salire a cinque punti in classifica. Nella prima frazione si assiste a una gara tattica senza grandi emozioni, con il gioco spesso spezzettato: il Catanzaro non riesce a trovare spazi e il suo giro palla compassato si rivela infruttuoso, con il Potenza bravo a difendersi e a creare pericoli in contropiede. Nella seconda frazione, le Aquile scendono in campo con maggiore determinazione e sfiorano il gol con Carlini e Vazquez. Calabro cambia qualcosa per imprimere uno sprint ai suoi, ma a passare in vantaggio è la squadra ospite: calcio d’angolo di Zampa, Matino anticipa Bombagi e insacca. Il Catanzaro non si dà per vinto e si propone nella metà campo avversaria fino a trovare il gol del pari: al minuto 85 l’arbitro ravvisa un fallo di di Coccia su Cianci e comanda il penalty, poi realizzato dallo stesso ex Potenza. Negli ultimi minuti entrambe le formazioni in campo provano il tutto per tutto, ma devono accontentarsi di un pari che soddisfa maggiormente i ragazzi di Gallo. (a.b.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta, la difesa di Nicolino Gioffrè ci riprova: “Sta male, va scarcerato”

Maurizio Santoro

Catanzaro, falsa testimonianza contro ex marito: assolta 56enne

nico de luca

Maestre maltrattarono bimbi dell’asilo, una a giudizio l’altra condannata

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content