Calabria7

Si abbassa i pantaloni e tenta di violentarla, catanzarese condannato a tre anni

Violentò 14enne lamezia terme

Si abbassa la cerniera dei pantaloni e l’afferra per i capelli spingendole la testa all’altezza del suo organo genitale costringendola a compiere atti sessuali. Il Tribunale di Catanzaro ha giudicato colpevole di tentata violenza sessuale Andrea Tallarico, 54 anni, residente nel capoluogo di Regione, condannato a tre anni di reclusione, più spese processuali. Nei confronti dell’imputato (difeso dall’avvocato Domenico Pasceri), il collegio giudicante (presidente Tedesco, a latere Flesca e Di Gennaro) ha applicato anche la sanzione accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per la durata di 5 anni dopo l’esecuzione della pena e il divieto di svolgere lavori che prevedono contatti con minori per due anni oltre all’obbligo di tenere informata la polizia sulla sua residenza e sugli eventuali spostamenti.

Secondo l’ipotesi accusatoria, l’uomo avrebbe proferito all’indirizzo della parte civile, una donna, difesa dall’avvocato Antonello Talerico, espressioni del tipo: “Non senti niente?”, “Ti faccio bene, sono per i tempi lunghi”, “Te lo metto da tutte la parti”, “Sono tutto depilato”, “Ti faccio scialare”, e, poi, con violenza, l’avrebbe afferrata con forza alle spalle e costretta a subire atti sessuali. Ma c’è di più. Il 54enne avrebbe obbligato la donna a praticargli una “fellatio”, fatto che non si sarebbe realizzato solo per la strenua resistenza della parte offesa che sarebbe riuscita con fatica a divincolarsi. L’imputato è stato condannato anche al pagamento delle spese processuali e al risarcimento nei confronti della parte offesa.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Volley, un grande Soverato stende Marignano e conquista il terzo successo consecutivo

Antonio Battaglia

‘Ndrangheta e voto di scambio al Nord: la Dda di Milano acquisisce i filmati di Report

Damiana Riverso

Catanzaro, dieci poltrone relax da ADER a Pediatria del ‘Pugliese-Ciaccio’

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content