Si è insediato il nuovo responsabile della Sezione Polizia Stradale di Reggio Pasquale Ciocca

Molisano di nascita e con due lauree in Giurisprudenza e Scienze Politiche con abilitazione forense, Scocca è entrato a far parte della Polizia nel 1995
ciocca

Dopo un periodo iniziale svolto in missione, da oggi il primo dirigente Pasquale Ciocca sarà il nuovo responsabile della Sezione Polizia Stradale di Reggio Calabria, in sostituzione del pari qualifica Antonio Macagnino, trasferito in altra sede.

Ciocca, 54 anni, molisano di nascita, lauree in Giurisprudenza e Scienze Politiche con abilitazione forense, è entrato a far parte della Polizia di Stato nel 1995. Ha lavorato in realtà complesse come Napoli, in forza al IV° Reparto Mobile, al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria della Questura di Ragusa e dal 2004 è in Calabria, alla specialità Polizia Stradale prima quale dirigente della Sezione di Vibo Valentia, poi di Cosenza per quasi 4 anni.

Ciocca, 54 anni, molisano di nascita, lauree in Giurisprudenza e Scienze Politiche con abilitazione forense, è entrato a far parte della Polizia di Stato nel 1995. Ha lavorato in realtà complesse come Napoli, in forza al IV° Reparto Mobile, al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria della Questura di Ragusa e dal 2004 è in Calabria, alla specialità Polizia Stradale prima quale dirigente della Sezione di Vibo Valentia, poi di Cosenza per quasi 4 anni.

Nella città metropolitana di Reggio Calabria ritrova un Ufficio di Specialità articolato su 5 Reparti – Sezione capoluogo, Sottosezioni autostradali di Reggio Nord e Palmi, Distaccamenti di Siderno e Brancaleone – che conta una forza organica di 150 unità.

Il lavoro della Polizia Stradale

Di grande impegno è il lavoro degli agenti operanti nel Reggino alle prese con le fasi di imbarco a Villa San Giovanni, con il traffico autostradale e il monitoraggio di assi viari di grande complessità come la Statale 682 Rosarno-Siderno e le Statali 106 ionica e 18 tirrenica. Nell’anno appena terminato, le pattuglie complessivamente espresse sono state 8.226, gli incidenti rilevati 449 con 149 feriti, i sinistri mortali sono stati 7 con 9 vittime, i verbali complessivi al Codice della Strada sono stati 14.315, con 380 patenti di guida ritirati e 24.579 punti decurtati; i soccorsi ad utenti in difficoltà 709, oltre 900 i veicoli sequestrati a vario titolo.

L’impegno del comandante Ciocca e di tutti i suoi collaboratori della Sezione Polizia Stradale di Reggio Calabria dei Reparti dipendenti, oltre che sotto il profilo repressivo, si indirizzerà anche a protocolli di sicurezza stradale presso le scuole di ogni ordine e grado con convegni e manifestazioni di legalità. “Sinceri auguri di buon lavoro” giungono dal prefetto di Reggio Calabria Clara Vaccaro, dal questore Bruno Megale e dal suo capo di Gabinetto Mariagrazia Milli.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"Difendiamo il prodotto italiano" è lo slogan della mobilitazione degli agricoltori
Tra i rifiuti bruciati c'era anche della plastica, i cui fumi inalati rischiano di provocare un avvelenamento da sostanze chimiche tossiche e danni alla trachea, alle vie respiratorie e ai polmoni
È il modello che viene utilizzato per il versamento di tributi, contributi e premi e permette, nella stessa operazione, anche la compensazione di eventuali crediti
In genere avviene dopo 10 anni, ma ci sono anche casi in cui interviene prima: in quali casi succede
Da gennaio 2024 sono stati confermati 5 cinque casi nella stessa regione
L'Intervista
Lo scenario prefigurato dal docente Unical che estende il problema a tutto il Paese: "Lo Stato rischia di fallire"
l'inviato
In 200 vivono nel totale degrado in uno degli angoli più nascosti della tanto osannata Perla del Tirreno. Mezzo secolo di promesse e mancate risposte
Si tratta di due migranti di circa 30 anni, accusati di reati contro il patrimonio e la persona
Ceraso: “Oggi la mia gente ha dimostrato di non avere paura, sono orgoglioso di essere il loro sindaco”
Per ricostruire la dinamica dell'incidente sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori dell'azienda sanitaria locale
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved