Calabria7

Si gode vacanza nel Catanzarese, ma deve scontare pena: arrestato

polizia

Era tranquillamente in vacanza con alcuni amici presso un agriturismo di Botricello quando la Squadra Mobile lo ha tratto in arresto.

Lo  scorso 20 agosto i poliziotti della Squadra Mobile di Catanzaro venivano allertati da una segnalazione di ricerca proveniente del sistema elettronico nazionale degli alloggiati della presenza, presso un noto agriturismo di Botricello, di A.G., cinquatanovenne di origine sarda. Effettivamente, giunti sul posto i poliziotti sorprendevano il signor A.G. che si godeva la sua vacanza.

Veniva, pertanto, tratto in arresto poiché colpito da un ordine di esecuzione della pena per la carcerazione di un anno di reclusione, emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Cagliari, il 29 luglio scorso, per aver costruito opere abusive in Calasetta, piccolo comune della provincia di Carbonia – Iglesias, nell’anno 2008, in relazione a quanto previsto dal Codice dei Beni Culturali. A seguito delle formalità di rito, A.G. veniva associato presso la Casa Circondariale di Catanzaro Siano.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Brumotti minacciato a Catanzaro dai rom: verrà il giorno che muori con la bici (VIDEO)

manfredi

Zonadem: “Rischio crisi unità nazionale è reale” (SERVIZIO TV)

manfredi

Terremoto a Catanzaro, scuole evacuate e gente in strada

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content