Calabria7

Si rifiuta di indossare la mascherina sull’Intercity Reggio-Milano e aggredisce la Polfer

Agenti Polfer aggrediti

Viaggiava su un treno Intercity Reggio Calabria – Milano  senza mascherina di protezione e tenendo i piedi sui sedili. La donna 53enne residente in provincia di Milano redarguita dalla capotreno, ha dapprima ignorato i ripetuti inviti della dipendente di Trenitalia, poi ha cominciato ad inveire con insulti e minacce, tanto da costringerla a chiamare gli agenti della Polfer all’arrivo del treno alla Spezia. Alla vista degli agenti, la donna si è così scagliata anche contro questi ultimi, rifiutandosi di fornire le proprie generalità e graffiando una poliziotta all’avambraccio mentre stava tentando di accompagnarla all’esterno insieme ad un collega. Bloccata, la 53enne è stata condotta negli Uffici di Polizia e denunciata.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta: Milano, Polizia sequestra beni a membro cosca Morabito-Palamara-Bruzzanti

Matteo Brancati

Reggio Calabria torna a vedere le stelle: da lunedì riapre il planetario

Giovanni Bevacqua

Ritrovato a Vibo Valentia un furgone rubato a ditta accreditata con la Regione

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content