Calabria7

Si taglia polsi e gola e si getta in mare: drammatico suicidio nel Catanzarese

Incidente a Corigliano

Un gesto drammatico che ha sconvolto i presenti in spiaggia. E’ quanto accaduto sulla spiaggia della località Sena San Vincenzo, nel comune di Sellia Marina nel Catanzarese.

Un uomo di 38 anni, G.I., di Zagarise si sarebbe tagliato le vene dei polsi e la gola (su quest’ultimo particolare non ci sono ancora certezze) sulla spiaggia e poi si è gettato in mare. Il suo corpo è stato individuato da una persona presente che ha lanciato l’allarme.

Sul posto l’elisoccorso, che tuttavia è stato inutile perché l’uomo era purtroppo deceduto, carabinieri e guardia costiera, che hanno tentato di salvare e rianimare l’uomo.

Non si conoscono i motivi del gesto anche se, secondo le informazioni raccolte, ci sarebbe l’ombra della depressione. L’uomo, che nella stagione estiva trascorreva le vacanze a Sellia Marina insieme alla sua famiglia, era molto conosciuto a Zagarise, suo comune di residenza. Il corpo del 38enne é in attesa di essere trasportato al Policlinico di Germaneto per l’autopsia.

Polemiche, anche sui social, tra i residenti della zona, che lamentano la mancanza di primo soccorso.

A.M.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’ultimo saluto a Sergio: l’omaggio dei tifosi del Catanzaro

manfredi

La civica Amalia Bruni da “leader del centrosinistra” al gruppo Misto

Sergio Pelaia

Taglia bosco abusivamente, denunciato 76anni nel Crotonese

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content