Si tuffa nell’Adda e sbatte la testa contro una pietra: morto quindicenne

Il ragazzo è stato subito portato in ospedale, ma le ferite erano troppo gravi
morta 16enne

E’ morto all’ospedale di Bergamo il quindicenne che ieri sera a Merlino, nel Lodigiano, si era tuffato nelle acque dell’Adda all’altezza del canale Vacchelli sbattendo la testa contro una pietra. È accaduto in un tratto del fiume che viene chiamato “Adda beach” per la gran quantità di persone che, nel fine settimana, si ritrova con sdraio e ombrellone. Dopo che era stato tirato fuori dall’acqua erano iniziate immediatamente, da parte del soccorso sanitario, le manovre rianimatorie ed era stato trasportato, quasi subito, in eliambulanza al Papa Giovanni XXIII. Troppo gravi però le ferite alla testa, il ragazzo è morto dopo il ricovero.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Concessione di un contributo straordinario per gli interventi di rimozione e smaltimento dei rifiuti spiaggiati
"Senza manutenzione il Crati resta una bomba ad orologeria che va disinnescata andando oltre i grovigli normativi"
Il progetto “eyes on the park” prevede un avanzato sistema di videosorveglianza a protezione di tutte le aree del parco
L’obiettivo principale è quello di riuscire a creare occupazione con la riscoperta di antichi mestieri
Curto è l’uomo che aveva inviato il messaggio "ho una maglietta bianca" che ha causato lo scambio di persona con Davide
Il cognato della vittima Damiano Bevilacqua, di 31 anni, è stato arrestato qualche giorno dopo il delitto, a Catanzaro, a casa di un parente
Batosta per centrosinistra alle amministrative. Vittoria solo a Vicenza con Possamai. Exploit centrodestra ma elevato astensionismo
Una donna italiana di 45 anni ha accoltellato la scorsa notte il compagno, un 35enne di nazionalità rumena
In 10 anni sono state chiuse 3 scuole dell'infanzia in Piemonte e 88 in Calabria. Le province più svuotate sono: Cosenza, Reggio Calabria
Le attività hanno interessato la galleria dove Anas ha terminato l'adeguamento degli impianti d'illuminazione con nuova tecnologia a LED
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved