Calabria7

Sileri minacciato, da alcuni giorni è sotto scorta

riaperture

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri è da alcuni giorni sotto tutela a seguito di pressioni per tentativi di corruzione e minacce ricevute rispetto alla sua attività politica in particolare riguardo alla destinazione dei fondi pubblici per l’emergenza coronavirus.

L’esponente M5S, secondo quanto si apprende, viene accompagnato da un agente della pubblica sicurezza. “Massima vicinanza al viceministro Sileri per le minacce ricevute. Pierpaolo oltre a essere un grande professionista è anche una persona corretta, genuina, con la schiena dritta. Avanti così, siamo tutti con te, hai il nostro sostegno. Non ci facciamo intimidire da nessuno”. Lo scrive il ministro Luigi Di Maio su Twitter. “Più si sale in vetta, più tira il vento. Il nostro dovere è dare il massimo”, ha detto il viceministro a “In viva voce” su Rai 1 rispondendo alla domanda sulle minacce ricevute che hanno indotto le autorità ad assegnargli la scorta.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, ultimo incontro su riorganizzazione urbanistica Giovino

manfredi

Tutte le accuse a Tallini: dal sostegno dei Grande Aracri all’assunzione del figlio

Mimmo Famularo

Falcomatà, quando il lordazzo è una società pubblica dello Stato (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content