Calabria7

Simbario, oncologi dell’Università di Catanzaro e medici a confronto sulla prevenzione dei tumori

prevenzione dei tumori

“Prevenzione dei tumori: un obiettivo possibile?”. Questo il tema oggetto dell’incontro che si è svolto nei giorni scorsi a Simbario, nel Vibonese, organizzato dal consigliere comunale Grazia Bertucci. Dopo i saluti del sindaco Ovidio Romano e del dottor Francesco Andreacchi, a intervenire sono stati due luminari conosciuti a livello internazionale: il professore Pierfrancesco Tassone, oncologo all’Università Magra Graecia di Catanzaro, e il professore Pierosandro Tagliaferri, anch’esso oncologo all’Umg. Inoltre, non è mancato il prezioso contributo di Mariuccia Renne, chirurgo senologa al Policlinico Mater Domini di Catanzaro.

L’importanza della diagnosi precoce

Bertucci ha aperto la serata porgendo i saluti da parte del senatore Mangialavori e dicendo a tutti i presenti di voler “capire insieme a loro in che termini si possa parlare di prevenzione oggi”. Tassone e Tagliaferri, dal canto loro, hanno spiegato e approfondito il tema della prevenzione e non solo, si è parlato di salute pubblica a trecentosessanta gradi. La senologa Renne ha approfondito la tematica relativa ai tumori femminili ponendo l’accento sull’importanza della diagnosi precoce e degli esami radiologici. Presente anche il consigliere regionale Michele Comito, presidente della Commissione Sanità della Regione, il quale ha parlato del potenziamento della medicina territoriale e degli obiettivi prossimi che l’amministrazione regionale si è posta per quanto concerne la sanità pubblica.

Successo in termini di partecipazione

Nel corso della serata, conferita la cittadinanza onoraria – deliberata all’unanimità dal consiglio comunale di Simbario – al prof. Pierfrancesco Tassone e al dott. Bernardo Bertucci, entrambi originari di Simbario.
L’evento, che ha visto relatori di grande livello culturale, è stato un successo in termini di presenze e partecipazione: c’è stato l’intervento dei medici presenti in sala come il dottor Francesco Andreacchi, il dottor Pino Pupo, la dottoressa Maria Abronzino e la condivisione delle proprie esperienze da parte di alcuni pazienti oncologici.

Presenti anche i rappresentanti di diverse associazioni

Infine, Bertucci ha concluso la serata ringraziando i relatori, l’onorevole Michele Comito ma anche il consigliere appartenente al gruppo di Forza Italia insieme alla stessa, Giuseppe Primerano – che l’ha supportata nell’evento – e il maestro Franco De Leo per la “stupenda location e il suo indispensabile supporto tecnico”.  Ringraziamenti anche alle varie associazioni presenti in sala come il Lions Club di Serra San Bruno, l’associazione ‘Femmina’ sempre di Serra San Bruno, l’ Unesco di Gioiosa Jonica e l’Avis di Roccella.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

A Catanzaro nuova sede di FenImprese per supportare gli imprenditori locali

Maria Teresa Improta

Coronavirus in Calabria, 508 nuovi positivi e 6 decessi

Mirko

Nasce Comitato promotore lista Giovani Protagonisti in Calabria-Si può fare

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content