Calabria7

Sisma di magnitudo 2.9 nel Cosentino

Un scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata avvertita la notte scorsa, alle 4,11, nel Cosentino, con epicentro a circa tre km da Acri. Il sisma si è sviluppato, secondo le rilevazioni dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, a soli 10 km di profondità e per questo è stato nettamente avvertito dalla popolazione, anche nei comuni limitrofi. Non si registrano danni a persone o cose. Nella serata di ieri, alle 22,16, un’altra scossa di terremoto era stata registrata nel mar Tirreno, nell’area tra Amantea e Lamezia Terme (Catanzaro), con magnitudo 2.5 e una profondità di 189 km.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ragazzina precipitata dal balcone nel Cosentino, dichiarata la morte cerebrale

Antonio Battaglia

Nuovo Dpcm, Conte: “Un Natale diverso dagli altri, ma non meno autentico”

bruno mirante

Il cda Sacal non sbroglia la matassa. Occhiuto tace e la Cgil insiste

Sergio Pelaia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content