Six Towns, processo-bis in appello alla ‘ndrina di Belvedere Spinello: ergastolo per il capo-cosca

La Corte d’assise di appello di Catanzaro ha rideterminato due pene e tra queste quella di un collaboratore di giustizia

La Corte d’assise di appello di Catanzaro presieduta dal giudice Carlo Fontanazza, decidendo in sede di rinvio dalla Corte di Cassazione, ha rideterminato la pena nei confronti del collaboratore di giustizia Francesco Oliverio condannandolo a 14 anni e 6 mesi di reclusione nell’ambito del processo scaturito dall’inchiesta Six Towns avviata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro allora diretta da Nicola Gratteri e tesa a fare luce sulla ‘ndrina di Belvedere Spinello che, secondo l’accusa, si era radicata in altri sei piccoli centri del Crotonese (da qui il nome dato all’operazione): Rocca di Neto, Caccuri, Castelsilano, San Giovanni in Fiore e Cerenzia con ramificazioni fino a Rho in provincia di Milano. Sconto di pena anche per Francesco Rocca, condannato a 8 anni di reclusione. Nei suoi confronti è caduta l’accusa più grave: associazione mafiosa.

Ergastolo al presunto al capo-cosca

Ergastolo al presunto al capo-cosca

Ergastolo per il presunto boss di Belvedere Spinello, Agostino Marazzo, ritenuto il mandante dell’omicidio di Franco Iona – nipote del defunto capobastone di Rocca di Neto, Guirino Iona – avvenuto l’8 ottobre 1999. La Corte d’assise d’appello ha confermato altre cinque condanne oltre a due confische di beni e alla revoca dei sigilli ai terreni di un’imputata, Vittoria Oliverio. Il collegio presieduto da Carlo Fontanazza ha ribadito, per la gran parte, le pene comminate in abbreviato dal gup di Catanzaro il 6 luglio 2018 dopo che la Cassazione, il 23 settembre 2022, aveva disposto un nuovo appello in assise per 6 imputati e altre 3 persone interessate. I giudici si sono riservati novanta giorni per il deposito delle motivazioni.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved