Calabria7

Smaltimento illecito di rifiuti a Vibo, sequestrata un’azienda: diciassette gli indagati (NOMI)

rifiuti vibo nomi

Sono in totale 17 gli indagati dell’inchiesta della Procura di Vibo Valentia (LEGGI) e dei carabinieri del Gruppo forestale che mira a far luce su uno smaltimento illecito di rifiuti nel territorio. I militari hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Vibo mettendo i sigilli ad una azienda attiva nel settore dello smaltimento e riciclo dei rifiuti anche industriali oltre a 10 autocarri, non tutti riconducibili alla citata realtà imprenditoriale, utilizzati per il trasporto e conferimento dei rifiuti nell’impianto di smaltimento, alcuni dei quali, in uso a ditte terze, risultati privi dell’iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali.

I nomi di tutti gli indagati

Giuseppe Michele Chiaramonte, 64 anni, nato a Vibo Valentia; Francesco Chiaramonte, 32 anni, nato a Vibo Valentia; Danilo Chiaramonte, 29 anni, nato a Vibo Valentia; Fabio Chiaramonte, 20 anni, nato a Vibo Valentia
Ivan Castagna, 34 anni, nato a Vibo Valentia; Domenico Mancone, 34 anni, nato a Vibo Valentia;
Vincenzo Crudo, 30 anni, nato a Vibo Valentia; Antonino Stuppia, 89 anni, nato a San Gregorio d’Ippona;
Sergio Bevilacqua, 41 anni, nato a Gioia Tauro; Raffaele Galati, 37 anni, nato a Vibo Valentia;
Angelo Sorrentino, 62 anni, nato a Vibo Valentia; Fabio Baldo, 33 anni, nato a Vibo Valentia;
Nicola Mancuso, 55 anni, nato a Vibo Valentia; Pasquale Barbieri, 56 anni, nato a Vibo Valentia;
Terenzio Adriano Pacetti, 36 anni, nato a Tropea; Sergio Pacetti, 74 anni, nato a Vibo Valentia. Sotto inchiesta è finita anche l’azienda Eco Triparni Srl con sede legale a Vibo Valentia.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

E’ una Vibonese da playoff: pokerissimo da applausi al Rieti

Antonio Battaglia

“A ricordare e riveder le stelle”, Libera Catanzaro ricorda le vittime innocenti della mafia (VIDEO)

Antonio Battaglia

Cortocircuito nella notte, auto finisce contro serranda negozio

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content