Calabria7

Smaltimento illecito di rifiuti nel Cosentino, denunciato proprietario di un’officina

Parco del Pollino

Il proprietario di un’officina di Torano Castello (Cosenza) è stato denunciato dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto per violazioni alla normativa ambientale. In particolare i militari, durante un controllo di un’officina meccanica in località “Cutura”, zona industriale di Torano Castello, hanno trovato all’interno dei locali scarti di vari tipi di rifiuti speciali pericolosi e non, ma non c’era alcun tipo di documentazione comprovante le procedure di smaltimento. Il locale inoltre è risultato privo di certificato di agibilità e quindi si operava in assenza dell’attestazione dei requisiti di sicurezza. I militari hanno proceduto quindi alla denuncia del responsabile per violazione delle norme in materia ambientale ed al sequestro penale del locale, oltre ad elevare una sanzione amministrativa di oltre 4000 euro per l’omessa o irregolare tenuta del registro di carico/scarico dei rifiuti pericolosi e nocivi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Trema la terra nel Cosentino. Tanta paura ma nessun danno

manfredi

Rubano in supermercato, in manette tre donne

manfredi

Sicurezza, controlli e sequestri ad Arghillà

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content