Calabria7

Soccorse due persone su barca a motore sul Golfo di S. Eufemia

La motovedetta CP 808 ha tratto in salvo due persone che si trovavano a bordo di un’imbarcazione da diporto, in navigazione nel golfo di S.Eufemia, a 15 miglia nautiche dalla costa. L’unità soccorsa aveva già imbarcato, all’atto dell’intervento, un consistente quantitativo di acqua e rischiava di affondare. La motovedetta della Guardia Costiera, dopo aver raggiunto l’imbarcazione in difficoltà, si è affiancata alla stessa ed il personale di bordo, avendo verificato il buono stato di salute delle persone presenti, si è prodigato con immediatezza, tramite gli strumenti in dotazione, a svuotare i locali invasi dall’acqua, provvedendo poi a mettere in atto gli interventi necessari a scongiurare l’ulteriore ingresso di acqua. Individuata la causa dell’avaria, i militari intervenuti sono riusciti a ripristinare parzialmente l’efficienza dell’unità, scortandola fino al porto di Vibo Valentia Marina. L’intervento è stato coordinato dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Vibo, attiva 24 ore su 24.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Approvata la graduatoria definitiva “Competenze digitali”. Un investimento da 4milioni

manfredi

Coronavirus, un decesso nel Vibonese. Resta alta l’allerta contagi

Damiana Riverso

Discarica di Alli, condannato l’imprenditore Gavioli: assolto l’ex assessore regionale

Gabriella Passariello
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content