Calabria7

Soldi a un giudice per scarcerare boss, l’avvocato Veneto: “Difenderò la toga che porto”

avvocato Veneto

“Non intendo commentare la richiesta di condanna a mio carico, ma solo osservare che questa vicenda dura da 12 anni, nel corso dei quali, chi ha avuto la buona idea di leggere gli atti, e tutti gli atti, (parlo di almeno 3 giudici e 3 pubblici ministeri, 2 dirigenti di Squadra Mobile e numerosi Ispettori di Polizia di Stato), ha escluso in modo concorde e categorico un qualche mio coinvolgimento nella corruzione del magistrato Giusti”. L’avvocato Armando Veneto precisa rispetto alla richiesta a 8 anni di reclusione formulata dalla Dda di Catanzaro che: “Oggi la Procura, attraverso un diverso rappresentante, cambia opinione. Ne ha diritto, come io ho diritto di difendere non me, ma la toga che indosso con orgoglio, dall’offesa ai canoni elementari che presidiano il dovere di verità. Questa, in fondo, è la battaglia per la quale formulo a tutti gli auguri più sinceri”.

LEGGI ANCHE | Soldi per scarcerare boss, la Dda di Catanzaro chiede la condanna per l’avvocato Veneto

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Salvini contestato a Catanzaro: “Andate da Oliverio” (VIDEO)

manfredi

Omicidio Gentile a Catanzaro, condanna a 15 anni per Nicholas Sia nell’appello-tris

Mimmo Famularo

Porti, Callipo: “No accorpamento Reggio e Villa a Messina”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content