Calabria7

Sopralluogo di Fiorita al depuratore del quartiere Lido di Catanzaro: “Dobbiamo concludere Mò!” (VIDEO)

di Mirko Monterosso – Questa mattina, dalle ore 10:00, il neo eletto sindaco Nicola Fiorita ha effettuato un sopralluogo in prossimità dell’impianto del depuratore ubicato alle porte del quartiere Lido di Catanzaro. “Io sono qui – afferma -, esattamente come avevamo detto in campagna elettorale, insieme al dirigente Giovanni Laganà ed altri funzionari del Comune per fare un sopralluogo sul depuratore. Nonostante non siano ancora passate neanche 48 ore dalla mia proclamazione già, prima, avevo chiesto un incontro immediato sul posto. E, grazie alla disponibilità del dirigente, abbiamo subito cominciato a fare una ricostruzione della situazione”.

“La vasca è già operativa”

Nicola Fiorita sta “cercando di capire se i lavori che erano partiti siano stati ultimati o meno. Siamo venuti qua – spiega il primo cittadino – per fare una ricognizione e verificare il tutto. La vasca è già operativa e il tubo è stato sostituito ma vogliamo controllare coi nostri occhi.

“In secondo luogo – annuncia Fiorita – ho cercato subito di capire se si potesse fare qualcos’altro. Io sono stato proclamato il primo luglio e in quella data c’è una determina che dispone un servizio straordinario di smaltimento oli e grassi presso il depuratore Questa determina ci consente di aggiungere un altro tassello. Verifichiamo, pertanto, se i lavori sono stati ultimati. Abbiamo subito predisposto un ulteriore intervento che dovrebbe migliorare la situazione. Successivamente dovremo capire se questi lavori produrranno effettivamente i risultati preventivati”.

“Ho scritto ad Occhiuto”

Il sindaco di Catanzaro comunica di avere “scritto una lettera al presidente Occhiuto al fine di richiedere e sollecitare un’attenzione di risorse tecniche ed economiche per potere procedere, appena possibile, ad un monitoraggio degli effetti dei risultati disposti.

In merito ai lavori, se non sono stati conclusi, provvederemo subito, mò – sogghigna il neo eletto -. Ad ogni modo non parlerò mai di ciò che non è stato fatto e del perché. A me interessa partire da qua e fare le cose. Da oggi proviamo a dare risposte ai cittadini, tutto il resto non c’importa. Non parlerò mai – conclude Nicola Fiorita – dell’Amministrazione precedente se non per dire come e perchè ci stiamo muovendo”.

“Non andro in ferie!”

Giovanni Laganà, dirigente tecnico del Comune di Catanzaro, fa eco al sindaco dichiarando che “ci sono dei lavori di manutenzione straordinaria che sono stati posti in essere, ulteriori a quelli svolti nel giugno 2019 e ad ottobre 2021. Quello che noi auspichiamo – continua – è continuare quel dialogo tecnico attivato tre anni fa grazie all’apporto della Regione Calabria. Con i tecnici della Cittadella in quella fase furono stabili gli interventi da porre in essere per far sì che questo depuratore possa stare in vita, ovviamente con tutti gli interventi di restyling finalizzari alla sua vita fintanto che non sarà realizzata l’opera nuova. Io non andrò in ferie – conclude il dirigente di Palazzo de Nobili – potete stare tranquilli”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, lo scrittore Criaco: “La Calabria non vuole i suoi emigrati”

Matteo Brancati

Mozione su impianti sportivi, Piccioni: “Chiediamo nuovo bando gestione”

Mirko

Cosenza si proietta verso il ballottaggio, Francesco Caruso: “Siamo soddisfatti”

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content