Calabria7

Sorpresa Vibonese, batte il Crotone ai rigori e vince il trofeo “Vrenna”

Finisce ai calci di rigore il primo trofeo “Luigi Vrenna” tra Vibonese e Crotone. Ad aggiudicarsi la coppa è la squadra di mister Gaetano D’Agostino che insacca tutti e cinque i penalty. Tre gli errori dagli undici metri, invece, per i padroni di casa pitagorici ipnotizzati da Mengoni (subentrato nel secondo tempo). Il Crotone era riuscito a pareggiare il match nella ripresa con Nedelcearu dopo il vantaggio dei leoni rossoblù siglato da Spina nella prima frazione.

Il tabellino

CROTONE: Festa; Nedelcearu, Marrone (1’st Visentin), Mondonico; Rispoli, Zanellato (34’st Giannotti ), Vulic, Molina; Borello, Rojas (1’st Kargbo); Mulattieri. A disp: Saro, Yakubiv, D’Aprile, Petriccione, Juwara, Bruzzaniti, Tutyskinas, Nanni, Spezzano. All. Modesto

VIBONESE: Marson (17’st Mengoni); Ciotti (29’st Fomov), Polidori, Vergara (32’st Risaliti), Mahrous (17’st Mauceri); Cattaneo, Basso, Tumbarello (24’st Senesi); Spina, Grillo (17’st La Ragione); Persano (11’st Ngom). A disp: Alvaro, Leone, Falla, Staropoli, Furci. All. D’Agostino

Arbitro: Baratta di Rossano

Reti: 30’ Spina su rigore (V), 16’st Nedelcearu (C)

Rigori: Ngom (V) gol, Vulic (C) gol, Senesi (V) gol, Mulattieri (C) parato, La Ragione (V) gol, Kargbo (C) gol, Mauceri (V) gol, Nedelcearu (C) parato

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, 158 nuovi casi e 6 morti nelle ultime 24 ore

bruno mirante

Proteste a Crotone, incontro con allevatori

manfredi

Volley, al via la preparazione della Tonno Callipo: il programma

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content