Calabria7

Sorpresi a rubare legna nel parco d’Aspromonte, denunciati due uomini

I carabinieri della stazione del parco di San Giorgio Morgheto hanno denunciato in stato di libertà .G., 34enne autotrasportatore, originario di Locri e residente a Bovalino e G.M., 75enne originario di Platì e residente a Bovalino, entrambi gravati  da pregiudizi di polizia, poiché sorpresi a tagliare e depezzare materiale legnoso, nella fattispecie faggio, in località “Passo di Cancelo”, del Comune di Molochio, riserva integrale all’interno del perimetro del Parco Nazionale d’Aspromonte. I militari hanno hanno proceduto al sequestro della legna già depezzata e della motosega rinvenuta al momento dell’accertamento. I due sono accusati i danneggiamento di piante e introduzione di mezzi non consentiti dalla legge quadro sulle aree naturali protette. Gli stessi sono stati anche sanzionati in ossequio alle misure urgenti da adottare in materia di contenimento e gestione dell’emergenza pandemica da Covid-19.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Festival di Spoleto, con i soldi destinati al turismo “pagavano lo show del governatore”

manfredi

Carlo Tansi annuncia sui social: “Sono positivo al Coronavirus”

Antonio Battaglia

Coronavirus, maestra di Soverato positiva: indagine tra gli alunni

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content