Calabria7

Sorpresi ad appiccare fuoco a rifiuti e sterpaglie, denunciati due calabresi

Montalto Uffugo

Due persone sono state denunciate, in distinte operazioni, dai carabinieri della Compagnia di Taurianova dopo essere stati sorpresi ad accendere dei fuochi. I militari, nel corso di una serie di controlli volti ad arginare il fenomeno degli incendi boschivi, ha individuato un imprenditore agricolo originario del cosentino ma residente a Polistena, sorpreso all’interno di un proprio terreno nell’appiccare il fuoco ad una serie di rifiuti non pericolosi, scongiurando pertanto un potenziale danno ambientale. L’uomo è stato denunciato per la violazione del Codice dell’ambiente.

I carabinieri hanno anche colto in flagranza un ragazzo di Cinquefrondi intento a dare alle fiamme delle sterpaglie collocate in un terreno situato nelle adiacenze di un noto esercizio commerciale a Polistena. Il giovane è stato denunciato per incendio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Unical, prorogate le scadenze della terza e quarta rata delle tasse universitarie

Giovanni Bevacqua

Ragazzino di 14 anni tocca il cancello elettrico condominiale e muore folgorato

Mimmo Famularo

Droga nascosta tra lo zucchero e il caffè, denunciata 28enne catanzarese

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content