Sotto sequestro giudiziario il lido Ionio a Catanzaro

La polizia locale di Catanzaro, sezione giudiziaria, ha sequestrato il lido Ionio, sul lungomare di Giovino.

I sigilli che hanno sancito il sequestro giudiziario della struttura balneare sono stati posti dagli agenti della polizia locale perché il lido è stato ricostruito, in seguito a due incendi che lo avevano distrutto, senza rispettare la normativa e, pertanto, è stato sequestrato.

I sigilli che hanno sancito il sequestro giudiziario della struttura balneare sono stati posti dagli agenti della polizia locale perché il lido è stato ricostruito, in seguito a due incendi che lo avevano distrutto, senza rispettare la normativa e, pertanto, è stato sequestrato.

Il locale andò distrutto in due incendi avvenuti a distanza di pochi mesi, uno a luglio del 2017 e l’altro a gennaio del 2018.

La polizia locale ha verificato il rispetto delle norme sulla ricostruzione del locale, riscontrando violazioni e procedendo al sequestro giudiziario.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Revocata anche la misura di sicurezza dopo la revoca della misura di prevenzione: "Non c'è più pericolosità sociale"
“L’apertura - precisa il Comune - è avvenuta rispettando norme e procedure. Per il prosieguo si attendono gli esiti dell’iter autorizzativo”
"Negli ultimi cinque anni - spiega Coldiretti - l’aumento in Calabria dell’impatto economico di Dop e Igp è stato di oltre il 20%"
L’Amministrazione comunale si è riappropriata di Palazzo Santa Chiara, l'immobile in cui é ospitato l'ente culturale
Assoviaggi Confesercenti: A rischio in tutto il paese 52mila prenotazioni di viaggi tra marzo e giugno. Cancellati 167mila viaggi tra 2022-23
I lavori all’altezza di Roseto Capo Spulico contribuiranno a collegare i litorali ionici di Calabria, Basilicata e Puglia
Sull'operazione "Freedom": "Abbiamo sequestrato centinaia di telefonini. Con la nuova riforma sarebbe stato impossibile"
E anche: "La ‘ndrangheta rimane saldamente al centro del narcotraffico internazionale, con radicate presenze in Paesi europei ed extraeuropei"
batticuore
Per il gip che ha disposto le interdittive e il sequestro preventivo degli studi privati: "Risorse pubbliche dirottate per scopi personali"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved