Sottosegretario alla Salute contrario al commissariamento della sanità calabrese

Terminato il tour degli ospedali in Calabria Andrea Costa afferma: "Calabresi pagano il prezzo della coesistenza di piano di rientro e gestione ordinaria"
andrea costa

“Sul commissariamento condivido in pieno le sollecitazioni che mi sono state rivolte qui, oggi. Io credo che bisogna voltare pagina. Dobbiamo riaffidare alla Calabria la gestione ordinaria, la pianificazione, la programmazione della sanità. E dobbiamo anche scorporare i due percorsi. Non possiamo pensare di far coesistere un piano di rientro con una gestione ordinaria. Perché se così facciamo, a pagarne il prezzo finiscono ad essere sempre i calabresi”. A dirlo è stato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa che oggi ha concluso una serie di visite in ospedali della fascia ionica calabrese recandosi al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria.

“Garantire diritto alla salute”

“Garantire diritto alla salute”

“Dobbiamo garantire il diritto alla salute a tutti i cittadini – ha aggiunto – e credo che per poter fare questo dobbiamo ripristinare l’ordinarietà nella sanità calabrese, stralciare l’ordinarietà, affrontarla diversamente. Non possiamo portarla avanti con il solito percorso, con tagli lineari che producono una carenza di servizi e carenza di risposte ai cittadini. Dobbiamo creare i presupposti affinché la Calabria torni ad essere attrattiva, abbia le strutture di qualità, e i calabresi abbiano una sanità come tutti gli altri cittadini di questo Paese. Credo che questo si possa fare, la volontà politica c’è. Ora aspettiamo la tornata elettorale, dopo di che penso si potrà avviare un percorso condiviso con gli Enti locali, con il territorio”.

“Il Gom di Reggio è ospedale d’eccellenza”

Ad accompagnare Costa a Reggio, i parlamentari Francesco Cannizzaro, Giuseppe Galati e Nino Foti. Costa è stato ricevuto dal commissario straordinario del Gom, Jole Fantozzi, dal Commissario straordinario dell’Asp5 Gianluigi Scaffidi, dal direttore sanitario del Gom Salvatore Costarella, quindi ha visitato alcuni reparti, ed in particolare il centro vaccinale ed il punto covid del nosocomio reggino. “Devo assolutamente dire – ha detto Costa al termine della visita al Gom – che ci troviamo in un Ospedale che rappresenta un’eccellenza. Un plauso va dato al personale sanitario che pur in carenza di organico ha saputo dare continuità per quanto riguarda i servizi ai cittadini e ha saputo gestire una pandemia che anche qui ha colpito, certamente, in maniera importante”.

Soverato, il sottosegretario visita l’ospedale (accompagnato da Pino Galati)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved