Calabria7

Soverato, ecco l’app anti-covid per la refezione scolastica

refezione_donacod

Arriva a Soverato Donacod, l’App che permette di prevenire il rischio contagio Covid e abbassare i costi scolastici e della mensa per le famiglie.

Soverato, Comune della costa jonica calabrese, noto per la sua offerta turistica, è uno dei primi comuni a prendere misure per il ritorno a scuola in sicurezza grazie a Donacod, l’App di una Startup Innovativa!

L’amministrazione Soveratese, in collaborazione con la società appaltante per il servizio refezione, ha infatti aderito ad una piattaforma (Donacod) che permette ai genitori di gestire, tramite una piattaforma informatica, l’intera gestione del servizio refezione scolastica.

Fino alla passata stagione scolastica i genitori dovevano periodicamente recarsi in Comune per acquistare dei blocchetti cartacei (buoni pasto). Ogni giorno i bambini portavano i buoni pasto a scuola. I buoni venivano raccolti da un docente e poi consegnati ad un operatore che li contava e contattava il centro cottura per la prenotazione.

Tutti questi contatti, con il relativo rischio contagio, saranno eliminati grazie alla dematerializzazione offerta da Donacod. 

Spariscono i buoni cartacei !! Ogni alunno avrà un borsellino digitale e i genitori non andranno più recarsi in Comune per il ritiro dei blocchetti. Le prenotazioni al servizio refezione saranno gestite tramite l’App. Saranno i genitori a decidere se segnalare solo l’assenza o la presenza al servizio tramite una semplicissima funzionalità dell’App Donacod.

MENU DEL GIORNO

Conoscere il menù del giorno (con le foto dei piatti) e tenere sempre sotto controllo il proprio “borsellino”, ossia il credito per poter fruire del servizio refezione, sono alcune delle funzionalità offerte da Donacod e utilizzate dal Comune di Soverato e dalla Siarc (società appaltante) per garantire la trasparenza del servizio. 

Ma non finisce qui!! L’App Donacod permette di accumulare, partecipando alle promozioni di esercizi commerciali ed aziende sponsor, dei buoni spesa (Buoni Donacod) che possono poi essere utilizzati esclusivamente per pagare spese di tipo scolastico/educative o collegate al sistema scolastico tra cui il costo della Mensa Scolastica.

I Buoni Donacod si raccolgono a seguito di acquisti nei diversi esercizi commerciali aderenti (anche on-line) o attraverso gli “Studia e Vinci” (rispondendo a domande su contenuti proposti da aziende sponsor).

Per utilizzare il servizio e raccogliere i Buoni Donacod le famiglie devono scaricare gratuitamente l’App Donacod per smartphone/tablet Android e iOS e registrarsi. 

Con Donacod è possibile anche sostenere (donando i Buoni Donacod) le spese degli Istituti Scolastici Pubblici aderenti e pagare altri costi come la retta di diversi Asili Nido, dei Libri Scolastici ed Universitari, le rette di varie associazioni del territorio tra cui Scuola Calcio, Scuola Tennis, Scuola Danza, ecc.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Metropolitana di Catanzaro, Mirarchi: “Proposte migliorie sul progetto”

Matteo Brancati

Catanzaro, il TDDM porta allegria a scuola e in ospedale

Matteo Brancati

Droga tra Campania, Calabria e Sardegna: tra gli arrestati un catanzarese

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content