Calabria7

Spara al cane del vicino: una denuncia nel Catanzarese

I carabinieri della stazione di Gizzeria Lido, nel Catanzarese, hanno denunciato un cinquantenne del posto per porto abusivo di armi, esplosioni pericolose e maltrattamento di animali.

L’uomo, lo scorso pomeriggio, ha esploso un colpo di fucile all’esterno della sua abitazione ferendo il cane di un suo vicino sostenendo che si era introdotto nella sua proprietà. I militari della locale stazione, allertati dal proprietario dell’animale hanno tempestivamente individuato il colpevole al quale sono state sequestrate armi e munizioni, regolarmente detenute.

Armi: 70enne lametino arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della compagnia di Lamezia Terme hanno tratto in arresto un settantenne del posto per detenzione illegale di armi comuni da sparo. Nel corso di un perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto diverse parti (sostanzialmente involucri esterni) di ordigni esplosivi come una bomba illuminante modello 59 e bomba a mano srcm, del tutto inoffensivi. Nel garage di pertinenza dell’abitazione dell’uomo, invece, all’interno di un armadio, è stato rinvenuto un revolver di cui non risulta alcun tipo di registrazione e diverso munizionamento. L’uomo, pertanto, è stato tratto in arresto e, a seguito dell’udienza di convalida, non è stata applicata alcuna misura.
Redazione Calabria 7

(Foto di repertorio)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta nelle Preserre catanzaresi, in 23 optano per l’abbreviato (NOMI)

Gabriella Passariello

Catanzaro, lavori giunta: “Cultura fulcro riunione, ok adeguamento buoni pasto a 7€”

Mirko

Elezioni a Cropani. Le Pera: mi candido per grandi progetti (SERVIZIO TV)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content